Perché un’azienda B2B dovrebbe fare un podcast?

branded podcast B2B
Lorenzo Brillo

Lorenzo Brillo

Nel mondo competitivo di oggi, le aziende B2B si trovano costantemente alla ricerca di nuovi modi per distinguersi e raggiungere il proprio pubblico di riferimento in modo efficace. In questo contesto in continua evoluzione, uno strumento di comunicazione innovativo sta catturando l’attenzione di un vasto pubblico: il podcast.

Un podcast offre un’opportunità unica per le aziende B2B di connettersi con il proprio pubblico in modo autentico e coinvolgente. Questo medium audio on-demand consente alle aziende di condividere informazioni, idee e conoscenze con un tono personale e accessibile. 

In questo articolo, esploreremo come un podcast può diventare una componente chiave della strategia di comunicazione e marketing di un’azienda B2B. Esamineremo i numerosi vantaggi che un podcast può offrire, sia in termini di notorietà del marchio che di generazione di lead qualificati. Analizzeremo anche il primo caso di branded podcast di successo realizzato da un’azienda prevalentemente B2B come General Electric nell’ormai lontano 2015. 


Cos’è un’azienda B2B?

Un’azienda B2B (Business-to-Business) è un’organizzazione che opera principalmente nel settore della vendita di beni o servizi ad altre aziende anziché ai consumatori finali. In altre parole, le aziende B2B forniscono prodotti o servizi a imprese, organizzazioni o istituzioni, che li utilizzeranno per i propri scopi aziendali o per offrirli ai loro clienti.

Le aziende B2B si concentrano sulla creazione di valore per altre imprese, adattando le loro offerte alle esigenze specifiche dei clienti commerciali. Queste transazioni commerciali tra aziende possono riguardare una vasta gamma di settori, come forniture industriali, attrezzature, servizi di consulenza, software, materiali per la costruzione, servizi di logistica e molto altro ancora.

Le dinamiche delle aziende B2B sono spesso caratterizzate da rapporti commerciali a lungo termine, poiché le aziende dipendono dalla continuità e dalla qualità delle forniture o dei servizi ricevuti. Di conseguenza, le relazioni di fiducia e la creazione di valore reciproco sono elementi fondamentali nel contesto delle transazioni B2B.

Le aziende B2B spesso si rivolgono a strategie di marketing e comunicazione che mirano a identificare e raggiungere il pubblico target attraverso canali specifici, come eventi di settore, pubblicità mirata, marketing digitale, relazioni pubbliche e, sempre più spesso, l’utilizzo di strumenti innovativi come i podcast, al fine di comunicare efficacemente e promuovere il proprio valore agli altri attori del mercato aziendale.


Il Branded Podcast di General Electric: “The Message”

Universalmente riconosciuto come uno dei primi branded podcast della storia mondiale, “The Message” può essere considerato un “science-fiction podcast” in cui, nell’arco di otto episodi, si narra della storia di un gruppo di crittografi che indagano sulla trasmissione di messaggi alieni, utilizzando le tecnologie realmente sviluppate e vendute dall’azienda General Electric.

general electric branded podcast

In un momento storico in cui il podcast sta raggiungendo numeri sempre maggiori, potrebbe non sembrare così sorprendente la scelta di General Electric di realizzare un branded podcast. 

Dobbiamo, tuttavia, considerare il fatto che nel 2015, l’anno il cui “The Message” venne pubblicato, nessun’altra azienda prima di allora si era imbarcata in una tale impresa e che il settore del podcast non godeva certo della popolarità e del successo dei giorni nostri. 

the message podcast B2B

Nonostante questo, General Electric credeva nel progetto e voleva dar vita ad un prodotto audio che gli permettesse di comunicare in maniera intima ed autentica con il pubblico.

Come affermato nel corso di un’intervista da Andy Golbert, il direttore creativo di General Electric:

E’ come se General Electric stesse creando uno show televisivo. Io non la considero pubblicità. Si tratta di un podcast show prodotto da un brand piuttosto che da un network. Io non sto dicendo agli ascoltatori “Hey, uscite e comprate un motore jet”. Piuttosto, è una science-fiction story che serve per connettere gli ascoltatori con ciò di cui si occupa General Electric, senza però vendere i prodotti del brand. 

Il podcast “The Message” è infatti un racconto di fantascienza che non serve a far vendere un particolare prodotto dell’azienda bensì a connettere gli ascoltatori con quelli che sono i valori del brand General Electric: audacia, coraggio, determinazione e una visione proiettata al futuro e all’innovazione. Un’innovazione che passa anche dal modo di comunicare e dal podcast.

“The Message”

Il 4 Ottobre 2015 viene rilasciato il primo episodio e, per le successive sette settimane, ogni settimana viene pubblicata una nuova puntata, tenendo così gli spettatori incollati alle cuffie per seguire l’evolversi delle vicende. 

Di supporto al podcast, General Electric crea anche un sito web e una pagina LinkedIn con la fittizia figura del protagonista principale della storia: Nicole Tomalin. Questi elementi hanno lo scopo di rendere l’esperienza di ascolto del pubblico ancora più autentica e verosimile.

Il podcast, per la sua natura seriale, può essere paragonato ad una serie tv ma in formato audio. Si tratta di un medium in grado di veicolare coinvolgimento, interesse, attesa e partecipazione. 

Le parole di Alexa Christon, responsabile dell’innovazione media di General Electric, confermano lo scopo del branded podcast “The Message”:

Noi guardiamo alle metriche di engagement, condivisione e download. Ci piace arrivare in anticipo sulle piattaforme e ci piace sperimentare ma con degli obiettivi ben precisi. Si tratta di un formato quello del podcast che ci permette come brand di coinvolgere e deliziare gli ascoltatori e, certamente in un momento, di trasformare questi ascoltatori in potenziali clienti. Vediamo il podcast come un richiamo al passato ma anche un richiamo a quello che succederà nel futuro. E’ un modo fantastico per reinventare oggetti pubblicitari. Sicuramente si tratta di un qualcosa che proviene dal nostro reparto di marketing, ma riguarda anche molto il concetto di creare un’esperienza per il pubblico a 360 gradi.

The Message è nel concreto un messaggio di marketing ma al tempo stesso un contenuto di valore che tutti possono ascoltare e, conseguentemente, ricollegare all’azienda che lo ha prodotto: General Electric.

In questo modo, per delle associazioni subconscie, gli ascoltatori sono portati a trasferire il valore, i principi e i messaggi del contenuto della storia a quelli del brand stesso. 

Al vertice delle classifiche mondiali

La scelta di General Electric di dare vita ad un branded podcast venne indiscutibilmente premiata da parte degli ascoltatori.

Entro il novembre del 2017, infatti, l’intero podcast contava ormai già oltre 8 milioni di download. Il successo fu così sorprendente che il podcast raggiunse la prima posizione nella classifica iTunes dedicata a tutte le tipologie di podcast negli Stati Uniti e la top ten in mercati come Canada, Australia e Regno Unito. 

risultati podcast B2B nelle classifiche

Quella di General Electric fu una mossa molto rischiosa per quegli anni ma indubbiamente vincente. Permise infatti al brand di arrivare sotto forma di storytelling e di audio ad un nuovo bacino di persone che semplicemente era desideroso di essere intrattenuto e in gran parte non conosceva ancora l’azienda General Electric sotto questo punto di vista.


Perché un’azienda B2B dovrebbe realizzare un podcast?

Il successo di “The Message” testimonia che anche un’azienda prevalentemente B2B possa utilizzare efficacemente il branded podcast nelle sue strategie di marketing. Nonostante General Electric venda anche prodotti per i consumatori, la maggior parte del suo business deriva infatti dal rapporto che instaura con altre aziende alle quali fornisce prodotti e servizi. 

Il caso di GE testimonia pertanto quanto sia importante per un’azienda B2B sapersi costruire una notorietà, reputazione e identità che gli permettano di emergere rispetto ad altre realtà aziendali concorrenti

I motivi per i quali un’azienda B2B può scegliere di sviluppare di sviluppare un branded podcast sono molteplici, tra cui:

  • Aumentare brand awareness, identity e reputation. Attraverso uno strumento come il branded podcast, General Electric è stata in grado di aumentare considerevolmente gli indici di questi parametri, migliorando la propria identità e, conseguentemente, la propria reputazione da parte sia delle altre aziende che dei consumatori.

  • Raggiungere con questo nuovo canale di comunicazione un bacino di utenza maggiore rispetto all’ambito di azione dell’azienda. Questo vantaggio è conseguibile grazie al fatto che il podcast può essere pubblicato in piattaforme con milioni di utenti attivi che fungono da importanti vetrine come Spotify e iTunes. 

  • Usare uno strumento di comunicazione molto fresco e giovane come il podcast per confermare la propria identità di azienda all’avanguardia e al passo coi tempi. Perché i valori di un’azienda devono essere anche confermati da scelte coraggiose e coerenti con i propri principi. 

  • Il podcast è in sintesi un modo molto efficace per permettere all’azienda di parlare direttamente con il proprio pubblico, creando contenuti lunghi che siano in grado di intrattenere, informare e far riflettere la propria audience e che abbiano una vita propria nella diffusione dei valori del brand e nel raggiungimento di target variegati.

Altri esempi di branded podcast B2B

Mailchimp, Adobe, SAP, Microsoft, eBay, Shopify… la lista di branded podcast realizzati da aziende prevalentemente B2B è davvero molto folta e riguarda contenuti, format e stili anche molto diversi tra loro. Nei prossimi paragrafi analizzeremo alcuni degli esempi di branded podcast B2B più famosi degli ultimi anni. 


eBay for Business – eBay

eBay for business branded podcast B2B

Il podcast eBay for Business è il podcast numero uno relativo a eBay e una delle migliori risorse di e-commerce con venditori eBay, dipendenti eBay ed esperti del settore. Questa è la fonte settimanale definitiva per le informazioni e l’ispirazione necessarie per avviare, gestire e far crescere un’attività su eBay, il mercato più potente del mondo. 

Ecco il link per ascoltare il podcast su Spotify: 


Weird Work – Hubspot

WEIRD WORK branded podcast hubspot B2B

Non tutti sono adatti per il lavoro dalle 9 di mattina alle 18. Weird Work celebra tutte le persone che hanno perseguito la loro passione e si sono guadagnate da vivere, non importa quanto strano possa sembrare. Ospitato da Sam Balter, di HubSpot.

Ecco il link per ascoltare il podcast su Spotify: 


Partners – Mailchimp

partners branded podcast mailchimp B2B

In questo podcast, due partner raccontano la loro storia condivisa: come si sono trovati e cosa è servito per far funzionare la loro collaborazione. Caratterizzato da tutti i diversi tipi di partnership: affari, romantici, creativi, il podcast è un ritratto intimo di due persone che sono riuscite a fare qualcosa insieme. Partners è realizzato dal creatore e conduttore di Song Exploder, Hrishikesh Hirway. Un podcast Mailchimp, realizzato in collaborazione con Radiotopia, da PRX.

Ecco il link per ascoltare il podcast su Spotify:

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
E se non ti basta

Ecco tutti gli articoli!